archivio

Archivio mensile:aprile 2014

BLOT3801I miei Splitboard Camps sono stati queste 85 fotografie e molte di più, sono stati il prolungamento di un turno di lavoro di 9 ore, sono stati fiocchi di neve dal cielo, sono stati barba e capelli bagnati e poi sole, polvere e sudore. Sono stati amici nuovi e gran birre condivise con loro, sono stati sorrisi stampati in faccia alla fine di ogni singola giornata, sono stati Cheneil, Champorcher e Monterosa. Sono stati Woulk che ci ha seguito fino in cima al colle e cazzo se era felice anche lui! Sono stati camminate e fatica, sono stati solitudine e meraviglia, bacco e tabacco. Sono stati la dimensione quasi magica del Rifugio Misérin. I miei Splitboard Camps sono stati i miei sci da 190 cm pesanti come il piombo in salita e leggeri come piume in discesa, sono stati lavarsi i denti con la neve e svegliarsi alle prime luci del giorno. I miei Splitboard Camps sono stati il volo dei gracchi intorno al Rifugio Mantova e la cima della Pyramide Vincent a 4.215 metri, raggiunta con gli amici di mezza vita, sono stati le curve in una Valle Perduta quasi dimenticata in questo periodo, sono stati proprio quelle curve lì che non so se saranno le ultime di questa stagione, mi auguro di no, ma nel caso, cazzo si, me le sono godute appieno, ero esattamente dove avrei voluto essere, insieme agli amici di cui sopra, you know who you are! I miei Splitboard Camps sono stati LIBERTA’.

Canon Eos 1D Mark IV

Read More

Annunci