legor cicli.

“C’era una volta un giovine baldanzoso… che pensava solo al modo piu bizzarro di rovinare i muretti del suo paesello, ed il modo piu rumoroso di sorvolare luccicanti scalinate di marmo. Quando un bel giorno… si scontrò con il duro ed opaco mondo del lavoro… qualche anno dopo il giovine “capì”…”

CONTINUA…

Probabilmente le favole esistono anche negli anni zero. Che poi finiscano con l’unione di due persone o di una serie di tubi d’acciaio poco importa. Mattia ci crede da qualche anno. Gli altri stanno a guardare. Se ti piace il profumo della carta, quella che sa di buono, cerca Salad Days #9. Altrimenti accontentati del monitor.

Yashica FX-3 + Kodak Trix 400

Annunci
2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: