la bella addormentata.

001081620008

La favola è tale perchè c’è il lieto fine, rassicura i genitori e allieta il sonno dei bambini, li conforta prima del buio. La storia della Bella Addormentata parla di un risveglio, quello della principessa, visto nella maniera più candida e logica, nella maniera dei bambini, nella maniera giusta. Ma chi lo sa qual era il suo destino, se offrirsi al sonno eterno o al principe azzurro a tempo determinato? Nella sua storia Budapest ha avuto più di una strega cattiva, ora è una città onirica per certi versi, sensibile, probabilmente il suo principe non la sta cercando ma lei sta bene così, consapevole di quel che succede ai castelli vicini, all’apparenza immacolati, però macchiati nella sostanza, forse vuole concedersi ancora qualche anno di solitudine, con la testa dall’altra parte del cuscino, probabilmente prima di essere definita la nuova Berlino, prima di offrirsi alla mercè della moneta unica e dell’imitazione collettiva. Nobile decadenza si rifugia in lei, mista a tanta umanità e sguardi sinceri. Io e Lorena l’abbiamo esplorata in sei giorni e sette pellicole, ore fatte da anni che avanzano e mesi che si consolidano. Siamo stati bene, abbiamo scoperto, sorriso, annusato, gradito, scambiato e ad un certo punto non volevamo più svegliarci.

Minolta XD7 + Kodak Trix 400 + Fuji Provia 400X + Fuji Velvia 100 + Fuji Pro 400H

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: